[vc_row][vc_column][vc_column_text]L’universo delle case d’asta ha fatto registrare nel 2020 numeri di tutto rispetto nonostante il Covid, talvolta migliori del 2019. Numeri in crescita, a differenza delle gallerie d’arte e dei musei. E’ questo in estrema sintesi il bilancio contenuto in questo approfondimento del Corriere della Sera pubblicato il 21 dicembre.

Gli artisti che hanno fatto registrare i risultati migliori sono Boetti, Schifano e Melotti. In particolare, l’opera Paesaggio Anemico I di Mario Schifano è stata venduta da Christie’s a Milano per 644mila euro, nel corso dell’asta “Thinking Italian Milan”del 4 novembre 2020.

Per Bolaffi Arte, Mario Schifano ha realizzato l’opera “il Gusto” per la serie “I cinque sensi”.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.